Assistenza a bambini, anziani e disabili in ambito ospedaliero

Fondazione Internazionale "Il Giardino delle Rose Blu" ONLUS

Croazia e Bosnia Erzegovina

Volontariato in Croazia con Il Giardino delle Rose Blu

La nostra associazione si occupa di progetti di volontariato in Italia e nei Balcani (Croazia e Bosnia Erzegovina). Forniamo aiuto, assistenza e sostegno sia all’infanzia e alla disabilità sia agli anziani e alle famiglie in difficoltà. I nostri volontari si alternano tutto l’anno per non lasciare scoperti i progetti, ed in più organizziamo anche campi per l’estate!

Descrizione dell'organizzazione

La Fondazione “Il Giardino delle Rose Blu” nasce in forma embrionale durante il conflitto degli anni 90 nei Balcani e da allora si propone la mission di favorire la rinascita culturale e sociale di quelle zone.

Il centro dei progetti nei Balcani è l’ospedale pediatrico per malattie gravi di Gornja Bistra (Zagabria- Croazia), dove da vent’anni la Fondazione gestisce una staffetta di gruppi di volontari che settimana dopo settimana garantisce una presenza costante nella struttura con compiti di assistenza e animazione ai pazienti. Ogni estate, poi, nella prima settimana di agosto, la Fondazione organizza un campo estivo/tendopoli rivolto a volontari di ogni nazionalità al fine di promuovere la cooperazione tra le varie nazionalità e offrire un’esperienza di crescita, di volontariato e di impegno sociale volto alla continuazione della collaborazione con la struttura.

Oltre ai progetti legati all’ospedale di Gornja Bistra (Croazia) la Fondazione organizza e gestisce altri progetti in Bosnia ed Erzegovina, quali un campo di animazione per i bambini del villaggio di Cerska e un campo invernale a contatto con altre realtà bisognose. 

Opportunità di volontaariato

Attività e Ruoli

Con riferimento alla tendopoli estiva nell’ospedale di Gornja Bistra i volontari, divisi in squadre, parteciperanno a varie attività mattutine e pomeridiane a contatto con i bambini dell’ospedale presso la struttura dell’ospedale e attività esterne quali la visita alle famiglie seguite dalla fondazione, animazione in un centro anziani e aiuto in lavori manuali di manutenzione. Ogni attività verrà svolta dai volontari sotto la guida e le indicazioni dei volontari più esperti.

Impegno e Benefici

Il campo estivo a Gornja Bistra dura 10 giorni ( viaggio escluso) e le attività si svolgeranno la mattina e nel pomeriggio. In più la sera vedrà la partecipazione ad attività di gruppo fermo restando anche la presenza di momenti di svago per i volontari

La tendopoli estiva nell’ospedale di Gornja offre la possibilità di provare un esperienza unica, nuova e formativa; permette di entrare in contatto con realtà e culture diverse, stringere nuove amicizie e incontrare nuovi stimoli. Il tutto in un luogo unico: l’ospedale è situato all’interno di un parco ed è immerso nel verde, consentendo un esperienza nuova anche nella vita all’aria aperta.

Costi e Alloggio

I costi di partecipazione al campo estivo sono costituiti dal tesseramento alla Fondazione (che funge anche da copertura assicurativa) di 25€ e da una quota di 100€ circa che serve a coprire i costi di vitto e alloggio. I volontari dormiranno in tenda e sacco a pelo nel parco dell’ospedale.

Requisiti

  • Età minima di 16 anni 
  • Voglia di provare una nuova esperienza con entusiasmo e passione

Il Campo permanente si svolge in Croazia, nell’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra, una piccola cittadina a
circa 20 km dalla capitale Zagabria. L’Ospedale ospita circa un centinaio di bambini e ragazzi affetti da
malattie genetiche e disabilità varie. L’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra è stato ricavato da un antico
castello nobiliare, che ha più di 250 anni e che tutt’ora è completamente immerso nel verde e nella natura,
circondato da un parco sterminato.

 

Da 20 anni, oltre alla Tendopoli estiva è attivo tutto l’anno, presso l’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra, il
progetto del Campo Permanete. Di settimana in settimana gruppi di volontari si danno il cambio in
ospedale al fine di garantire una presenza costante con i bambini, svolgendo attività utili ed importanti in
piena condivisione con la Direzione dell’Ospedale. Scopo del Progetto è mantenere sempre attiva e viva la
presenza di volontari a Gornja Bistra dal momento che, ad oggi, oltre 10.000 sono le partenze che si
contano. 

Attività e Ruoli

I volontari, durante la settimana di campo, presteranno servizio in ospedale, svolgendo attività di carattere
ludico, assistenziale e di animazione con i circa 100 bambini dell’ospedale, all’interno della struttura (nelle
stanze e nelle sale giochi) e all’esterno della stessa (nel parco circostante e nelle aree attrezzate).

Impegno e Benefici

La giornata comincia alle 9.00 con le attività con i bambini e si interrompe alle 12.30/13.00, per riprendere poi dalle 16.00 fino alle 17.30/18.00. Il resto della giornata è libero.

Costi e Alloggio *eventuali quote sono richieste dall’associazione. Ayni non ne beneficia in alcun modo.

Durante la settimana di campo permanente, i volontari alloggeranno in una casetta della Fondazione a circa
200 metri dall’Ospedale, messa gratuitamente a disposizione dei volontari che, di settimana in settimana, si
danno il cambio. Il viaggio per raggiungere l’Ospedale e il vitto in loco sono a carico dei partecipanti.

Requisiti

Età minima: 16 anni
  • AVER PARTECIPATOAD UN WEEK END DI FORMAZIONE ORGANIZZATO DALLA FONDAZIONE (La Formazione è necessaria esclusivamente in occasione della prima esperienza di Campo permanente e si considera già fatta se si è, in precedenza, partecipato ad una Tendopoli Estiva).

Il Campo permanente si svolge in Croazia, nell’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra, una piccola cittadina a
circa 20 km dalla capitale Zagabria. L’Ospedale ospita circa un centinaio di bambini e ragazzi affetti da
malattie genetiche e disabilità varie. L’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra è stato ricavato da un antico
castello nobiliare, che ha più di 250 anni e che tutt’ora è completamente immerso nel verde e nella natura,
circondato da un parco sterminato.

 

Da 20 anni, oltre alla Tendopoli estiva è attivo tutto l’anno, presso l’Ospedale Pediatrico di Gornja Bistra, il
progetto del Campo Permanete. Di settimana in settimana gruppi di volontari si danno il cambio in
ospedale al fine di garantire una presenza costante con i bambini, svolgendo attività utili ed importanti in
piena condivisione con la Direzione dell’Ospedale. Scopo del Progetto è mantenere sempre attiva e viva la
presenza di volontari a Gornja Bistra dal momento che, ad oggi, oltre 10.000 sono le partenze che si
contano. 

Attività e Ruoli

I volontari, durante la settimana di campo, presteranno servizio in ospedale, svolgendo attività di carattere
ludico, assistenziale e di animazione con i circa 100 bambini dell’ospedale, all’interno della struttura (nelle
stanze e nelle sale giochi) e all’esterno della stessa (nel parco circostante e nelle aree attrezzate).

Impegno e Benefici

La giornata comincia alle 9.00 con le attività con i bambini e si interrompe alle 12.30/13.00, per riprendere poi dalle 16.00 fino alle 17.30/18.00. Il resto della giornata è libero.

Costi e Alloggio *eventuali quote sono richieste dall’associazione. Ayni non ne beneficia in alcun modo.

Durante la settimana di campo permanente, i volontari alloggeranno in una casetta della Fondazione a circa
200 metri dall’Ospedale, messa gratuitamente a disposizione dei volontari che, di settimana in settimana, si
danno il cambio. Il viaggio per raggiungere l’Ospedale e il vitto in loco sono a carico dei partecipanti.

Requisiti

  • Età minima: 16 anni
  • AVER PARTECIPATO AD UN WEEK END DI FORMAZIONE ORGANIZZATO DALLA FONDAZIONE (La Formazione è necessaria esclusivamente in occasione della prima esperienza di Campo permanente e si considera già fatta se si è, in precedenza, partecipato ad una Tendopoli Estiva).

Attività e Ruoli

Il progetto “Sarajevo, un inverno che non finisce” è un campo di volontariato invernale in Bosnia Erzegovina
e si svolge tra il Natale e l’Epifania. Nasce nel 2007, dall’impegno che “Il giardino delle rose blu” ONLUS
svolge nei Balcani dagli anni ’90. Ha come obiettivi la presenza e l’animazione nei territori segnati dalla
guerra dei Balcani: durante il campo i volontari sono impegnati in attività di animazione con minori, anziani,
adulti con difficoltà e famiglie bisognose. La conoscenza del territorio e del contesto storico-culturale,
permettendo ai volontari di venire a contatto con la realtà post-conflitto attraverso momenti di
approfondimento, incontri e visite ai luoghi della Bosnia Erzegovina.
Il Campo è itinerante e si svolge in due aree della Bosnia Erzegovina.

Erzegovina (campo base a Medjugorje):
  • Animazione alla casa di riposo per anziani di Domanovici
  • Visita alle famiglie bisognose sostenute dai progetti della Fondazione
  • Visita a Mostar, Medjugorie, cascate di Kravice
Bosnia centro-orientale (campo base nei pressi di Sarajevo):
  • Animazione all’istituto di Bakovici che accoglie persone con disagio psichico
  • Animazione all’istituto di Drin, dove vivono bambini, ragazzi e anziani con disabilità mentali e fisiche
  • Visita alle famiglie bisognose sostenute dai progetti della Fondazione
  • Visita e animazione alla scuola elementare di Cerska.
  • Visita al memoriale di Srebrenica
  • Visita a Sarajevo

Costi e Alloggio

La Fondazione si occupa dell’organizzazione del viaggio da e per l’Italia e del campo, La quota campo è di
circa 150-160 euro e comprende le spese di alloggio, i pasti e i trasferimenti interni, la quota associative e di
assicurazione.
La quota campo non comprende le spese di viaggio. Tali spese dipendono dal numero di partecipanti e di
pulmini (solitamente variano tra i 100 e i 150 euro), saranno divise tra i partecipanti italiani e verranno
comunicate al raggiungimento del numero definitivo di partecipanti.

Requisiti

 
  • Età minima 16 anni
  • Partecipazione ad un week-end di formazione organizzato ad hoc per i partecipanti prima della partenza.

Testimonianze

"Sono anni che svolgo volontariato con Il Giardino delle Rose Blu in quel meraviglioso e martoriato posto che sono i Balcani. Ho iniziato con l'esperienza presso l'ospedale pediatrico di Gornja Bistra, in Croazia. Era la mia prima esperienza di volontariato in assoluto, e sono partito spinto dagli amici che volevano partecipare alla tendopoli, e senza rendermene conto mi sono innamorata di quei ragazzi che stanno dentro al "vecchio castello degli orrori" che per me sembra più "il castello delle favole". Dopo essere andato avanti e indietro da Gornja a Casa (sia con campo permanente, sia con la tendopoli) per alcuni hanno ho deciso di buttarmi in una nuova esperienza e sono partito per il campo invernale in Bosnia e Erzegovina 2018/2019, scoprendo questa nazione che è ancora disgregata dalla guerra che l'ha attraversata e colpita circa 25 anni fa. In Bosnia e Erzegovina ho partecipato anche all'esperienza estiva nel paese rurale di Cerska, dove si organizzano attività per i bambini del paese. La Bosnia mi ha graffiato, mi ha fatto male, ma è entrata nel mio cuore, non scorderò mai il viso delle persone alla quale abbiamo portato poche cose (pacchi alimentari e due vestiti) e ci hanno ringraziato con le lacrime agli occhi."
Volontariato in Croazia con Il Giardino delle Rose Blu
Simone
Volontario con Il Giardino delle Rose Blu

UNISCITI A AYNI SOCIAL LAB

Valorizziamo le competenze dei volontari per rispondere alle necessità delle associazioni partner

OPPURE

Diventa volontario autonomo

Compila il modulo qui sotto per scrivere direttamente all'associazione che ti interessa: non ci sono costi di gestione Ayni! (Orientamento, formazione, assistenza e tutti i servizi al volontario sono responsabilità dell'associazione di accoglienza. Se non fosse prevista la formazione visita Ayni Scuola)

Parliamo italiano

Informazioni personali

Volontariato con noi

Per maggiori informazioni consulta "Termini e Condizioni"
Per maggiori informazioni consulta Privacy Policy

Ricorda che questo è solo il primo passo. È possibile che l'associazione ti chieda di completare altri moduli, fare un colloquio Skype o fornire altri documenti. Se hai bisogno di aiuto scrivi a info@aynicooperazione.org

Aiutaci a trovare altri volontari! CONDIVIDI:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest