Volontariato in una casa-famiglia nepalese

HORAC Nepal

Taudaha, Kathmandu, Nepal

Volontariato in Nepal con HORAC

HORAC Nepal lavora per offrire migliori opportunità ai bambini vittime di conflitti politici, orfani, in condizioni di estrema povertà, senza-tetto, bisognosi e appartenenti alle caste più basse. Diamo loro una casa, cibo, vestiti, accesso all’istruzione, amore, cure. Offriamo orientamento e garantiamo che i loro diritti vengano rispettati affinché questi bambini possano vivere una vita piena e dare un contributo positivo alla società nel futuro.

Descrizione dell'organizzazione

HORAC Nepal è una casa-famiglia nepalese situata a Kirtipur-06, Taudaha, Kathmandu. La missione di HORAC è quella di offrire ai bambini svantaggiati condizioni di vita migliori, sopratutto a coloro che sono vittime di conflitti politici, orfani, in condizioni di povertà estrema, senza-tetto, bisognosi e appartenenti alle caste più basse. Ci assicuriamo che tutte le loro necessità primarie vengano soddisfatte dando loro cibo, alloggio, vestiti, istruzione, amore, cure e orientamento, nel rispetto di tutti i loro diritti, affinché possano vivere una vita piena e dare un contributo positivo alla società nel futuro.

Assistiamo i bambini con amore e gioia, fornendo sostegno emotivo, psicologico e sociale, e migliori opportunità di istruzione. Vogliamo che i nostri bambini vivano un’infanzia “normale” per avere un giorno un futuro migliore, nel quale realizzare i loro sogni e contribuire in modo significato alla società e alla nazione.

Sono diverse le attività che realizziamo per raggiungere questi obiettivi. Al momento, HORAC (siamo 8 dipendenti) si prende cura di 30 bambini provenienti da diverse parti del Nepal. Tra questi, 24 bambini frequentano la scuola (Shubhakamana Academy, a soli 7 minuti a piedi da HORAC) e 6 il collage. Hanno tra i 4 e i 17 anni.

Il nostro lavoro si articola in tre programmi principali:

  • Prima accoglienza: HORAC accoglie bambini provenienti da situazioni famigliari instabili, dando loro un luogo dove trovare pace, imparare, crescere e diventare membri produttivi della società 
  • Casa-famiglia: nella nostra casa i bambini trovano amore, cure, sostegno emotivo e psicologico, e migliori opportunità per il futuro. Accogliamo bambini orfani, abbandonati, emarginati, disabili e figli di genitori detenuti.
  • Ricongiungimento famigliare: è importante cercare di favorire il ritorno alla famiglia di origine, quando possibile. HORAC sorveglia attentamente le famiglie e la loro capacità di prendersi nuovamente cura dei bambini. E continua a fare monitoraggio per assicurarsi che il ricongiungimento famigliare funzioni. 
Volontariato in Nepal con HORAC

Opportunità di volontariato

I volontari lavorano presso la casa-famiglia. Entrando a far parte della nostra famiglia, vieni ad assumere un ruolo di riferimento, come un fratello o una sorella maggiore. I volontari rappresentano un’importante aggiunta o integrazione al nostro staff, che però in nessun  modo può essere sostituito.

Attività e Ruoli

Principalmente i volontari si occupano di:
  • Laboratori di salute e igiene
  • Coordinamento di giochi e attività ricreative
  • Assistere i bambini nel lavaggio della faccia e dei denti
  • Aiutare i bambini a fare i compiti
  • Assicurarsi che i bambini mangino bene, servire loro i pasti, condividere i pasti con loro, convincerli a mangiare se non vogliono farlo, farli sentire sicuri e amati
  • Aiutare i bambini a prepararsi per andare a scuola, prestando attenzione alle condizioni delle loro divise
  • Controllare lo svolgimento dei compiti

Ma possono anche svolgere le seguenti attività:

  • Portare i bambini a fare gite, picnic, o visite allo zoo
  • Organizzare gite culturali
  • Accompagnare i bambini a scuola
  • Controllare il livello di pulizia delle stanze
  • Lavare i vestiti dei bambini
  • Attività creative: insegnare a disegnare, cantare canzoni o suonare strumenti nuovi
  • Rammendare i vestiti rotti

Impegno e Benefici

I volontari lavorano dal lunedì al venerdì e la domenica pomeriggio. Dal lunedì al venerdì la loro presenza è richiesta dalle 7:00 alle 10:00, dalle 13:00 alle 14:00 e dalle 15:30 alle 20:00. Il sabato i volontari sono liberi tutto il giorno, mentre la domenica tornano alla casa famiglia alle 15:00.
 

Costi e Alloggio *eventuali quote sono richieste dall’associazione. Ayni non ne beneficia in alcun modo.

I volontari contribuiscono con una quota di 10$ al giorno che copre il costo di vitto e alloggio presso le nostre strutture. La casa dei volontari si trova a pochi passi da HORAC ed i pasti sono gli stessi che prepariamo per i bambini. Chiederemo un ulteriore contributo ai volontari che hanno bisogno di un passaggio da e verso l’aeroporto.
 

Requisiti

  • Età minima 18 anni
  • Affidabilità e motivazione
  • Creatività e spirito di iniziativa
  • Indipendenti e con una buona gestione del tempo per fornire un contributo concreto

Testimonianze

"Horac ( Home for Rescue of the Afflicted Children) è una realtà nepalese collocata a Taudaha, a una mezz’oretta di macchina dalla capitale del Nepal, Kathmandu. È una casa famiglia che accoglie circa 30 bambini e adolescenti, che provengono da realtà prevalentemente rurali e che hanno perso i genitori o la cui situazione familiare impedisce loro un’educazione che gli garantisca un futuro migliore di quello in cui sono nati. La struttura è su 3 piani, e i volontari alloggiano in una stanza a 5 minuti a piedi da Horac. I bambini sono molto autonomi e abituati a una routine piuttosto rigida. Il compito dei volontari è supportare loro nelle attività quotidiane: servire loro la colazione e la cena, cucinate da una ragazza a sua volta cresciuta ad Horac, accompagnare i bambini a scuola, giocare con loro e dare loro una mano con i compiti. Si può scegliere se restare con loro anche nel momento della preghiera o meno. Dal momento che i bambini sono particolarmente diligenti e indipendenti, il mio consiglio da volontaria che è stata a Horac due mesi è quello di riflettere su se stessi prima di partire, e individuare una propria qualità o abilità che si possa trasmettere loro una volta lì. Il rischio, altrimenti, è quello talvolta di sentirsi inutili. Un altro consiglio è quello di domandarsi se si è pronti ad affrontare o meno un’esperienza simile: bisogna essere consapevoli che le condizioni igieniche sono ben diverse da quelle a cui siamo abituati, che i pasti sono poveri e che non è detto che sia facile familiarizzare con un ambiente tanto diverso dal nostro. Detto ciò, se una persona si sente pronta, significa che è il momento giusto per vivere l’esperienza: quello che ti porti a casa è indescrivibile a parole, i bambini lasciano spunti e insegnamenti in continuazione, è un’esperienza che ti apre il cuore e la mente. Mina le tue convinzioni alle fondamenta per lasciare spazio a ciò che è davvero importante, ai rapporti umani, al vivere nel presente, al sentirsi eternamente grati. Personalmente, non vedo l’ora di fare ritorno a Horac."
Volontariato in Nepal con HORAC
Chiara
Volontaria con HORAC

UNISCITI A AYNI SOCIAL LAB

Valorizziamo le competenze dei volontari per rispondere alle necessità delle associazioni partner

OPPURE

Diventa volontario autonomo

Compila il modulo qui sotto per scrivere direttamente all'associazione che ti interessa: non ci sono costi di gestione Ayni! (Orientamento, formazione, assistenza e tutti i servizi al volontario sono responsabilità dell'associazione di accoglienza. Se non fosse prevista la formazione visita Ayni Scuola)

We speak English

Personal information

Volunteering with us

Per maggiori informazioni consulta "Termini e Condizioni"
Per maggiori informazioni consulta Privacy Policy

Ricorda che questo è solo il primo passo. È possibile che l'associazione ti chieda di completare altri moduli, fare un colloquio Skype o fornire altri documenti. Se hai bisogno di aiuto scrivi a info@aynicooperazione.org

Aiutaci a trovare altri volontari! CONDIVIDI:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest