Educatori, musicisti ed economisti per gli studenti e le artigiane di Kikajjo

Training of Rural Women in Uganda [Toruwu]

Nsangi, Wakiso, Uganda

Volontariato in Uganda con Toruwu

Torowu è un’organizzazione ugandese che promuove lo sviluppo della comunità attraverso l’educazione e la piccola impresa. Lavoriamo per alleviare la povertà delle famiglie e abbiamo un programma specifico per sostenere i giovani disabili.

Volontariato in Uganda con Toruwu

Descrizione dell'organizzazione

Training of Rural Women in Uganda [Toruwu] si trova nel villaggio di Kikajjo, nella regione di Nsangi del distretto di Wakiso. Lavoriamo affinché donne, giovani e bambini, anche disabili, sviluppino le capacità necessarie per cambiare il proprio futuro.

L’Ong è stata fondata nel 2000 e la nostra missione, da allora, è stata quella di aiutare le donne locali a sviluppare le capacità necessarie per prendersi cura di se stesse e delle loro famiglie. I nostri progetti coinvolgono la comunità e valorizzano le capacità di ognuno. Portiamo avanti diversi programmi:

Empowerment delle donne: è il punto centrale del nostro approccio allo sviluppo. La nostra preoccupazione principale è dare alle donne la possibilità di avere un reddito per poter provvedere ai bisogni della famiglia. Per farlo, valorizziamo soprattutto le loro abilità artigianali, vendendo i loro bellissimi prodotti sia localmente che all’estero.

St. Mary School: ormai sono 4 anni che la nostra scuola accoglie studenti provenienti dalle famiglie più svantaggiate. Abbiamo 150 studenti che, grazie al nostro team di insegnanti qualificati, ricevono il primo livello di istruzione, dall’asilo fino al quinto anno delle elementari. La costruzione di una nuova scuola è in corso e finalmente non dovremo più affittare gli spazi.

Giovani: coinvolgiamo i ragazzi della comunità in una serie di progetti educativi, alcuni anche volti a generare un piccolo ritorno economico. Il nostro progetto principale è la banda degli ottoni, ma proponiamo anche attività sportive ed altri corsi formativi.

Il vino di Cana: per la sostenibilità di tutte le nostre attività, abbiamo cominciato a produrre una deliziosa bevanda fatta di ananas, arance, frutto della passione e limone. La chiamiamo “Vino di Cana” ed ha ottenuto tutti i certificati necessari dal nostro governo, quindi la possiamo commerciare liberamente. 

Bambini disabili: al momento, siamo in grado di offrire sessioni settimanali di fisioterapia a circa 20 bambini disabili della nostra comunità. Speriamo nel futuro di poter offrire anche sedie a rotelle ad altri attrezzi per migliorare la loro qualità di vita ed il livello dei trattamenti.

Opportunità di volontariato

I volontari internazionali sono più che benvenuti in qualsiasi momento dell’anno. Secondo le loro capacità ed inclinazioni, possono aiutarci a portare avanti uno o più dei progetti di cui ci occupiamo. 

Attività e Ruoli

Più comunemente, i volontari ci aiutano a:

  • Svolgere attività di fundraising per espandere le nostre attività e garantirne la continuità
  • Proporre attività educative ai bambini della St. Mary’s School e ai giovani, in particolare attività musicali per i ragazzi della nostra banda degli ottoni, ma anche attività sportive e manuali, o di apprendimento dell’inglese, dell’informatica, etc… Qualunque sia il tuo talento non esitare a condividerlo con i nostri ragazzi!
  • Impresa sociale (artigianato): i volontari possono aiutarci ad espandere il nostro mercato e trovare punti vendita anche all’estero. Sono anche benvenuti tutti coloro che abbiano buone conoscenze di design per poterci aiutare a sviluppare nuovi stili.
  • Impresa sociale (Vino di Cana): i volontari ci aiutano, anche in questo caso, ad espandere il mercato, migliorare la produzione e ricavare maggior profitto dalle vendite per investire nei nostri progetti di assistenza alla comunità.

Impegno e Benefici

Solitamente i volontari si fermano con noi per un periodo compreso tra 1 e 3 mesi. L’impegno settimanale varia a seconda delle attività assegnate al volontario. 

Costi e Alloggio

Siamo in grado di offrire a tutti i volontari alloggio gratis (presso la casa del direttore Augustine), ma dobbiamo richiedere un contributo di $4 USD al giorno per coprire i costi dei pasti e delle bollette (colazione, pranzo, spuntino pomeridiano, cena, elettricità ed acqua). Se avessi però delle necessità diverse faccelo sapere e potremo venirci incontro. 

Requisiti

  • Interesse per i nostri progetti
  • Esperienza con i bambini per i progetti educativi (desiderabile)
  • Esperienza nel settore del marketing per sostenere le nostre imprese sociali (desiderabile)
  • Esperienza nel fundraising per aiutarci a raccogliere fondi (desiderabile)

Siamo anche aperti a collaborazioni a distanza con volontari che possano aiutarci a sviluppare nuove linee di fundraising, organizzare eventi, migliorare le nostra visibilità online, etc…

Cerchiamo persone indipendenti e autonome.

Testimonianze

"I am here now for about 40 days. The project where I came for is a bit of a disappointment, because it has been to dry to plant trees. But I had a lot of other things to do. There is the school project and I could working on crafts.  Because I really wanted to do something with nature or agriculture, Mr Augustine helped me with another project. I am going to help and support a project of farming in another village. This garden is property of TORUWU and the crops will be for the families of disabled children in Kikajjo.  So, there is a lot to do, but you have to ask for it. If you don't ask for things, it can be a bit boring. That is what I found out some weeks ago.  The life in Kikajjo is very different from anything I ever experienced in Europe!  I live in the house of Augustine, together with Augustine, Jimmy and Najib. Some weeks ago two other girls (Faith and Sharon) came to live here because school started. Next to all of them there is also Jaja who takes care of the household together with three children, Rose, Lucia en Gift. So the house is almost always very busy. There is a lot of work like cooking, washing clothes, doing dishes and getting water from the tap.  If a would have to suggest this place, I would say that it is for sure a good idea, but is very important that you have a good plan. If you don't it can be boring as well"
Volontariato in Uganda con Toruwu
Dokus
Volontario con Toruwu

Contact Form

Use this form if you wish to ask a question

Application Form

Use this form if you wish to apply

Aiutaci a trovare altri volontari! CONDIVIDI:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest