Descrizione

 

Zanja Arajuno è una non-profit che lavora per difendere la foresta amazzonica e promuovere uno stile di vita in equilibrio con le risorse naturali ed i saperi ancestrali nativi.


Volontariato in Ecuador con Zanja Arajuno

> Para aplicar o pedir más información, escríbenos en ESPAÑOL usando el formulario “Contattaci Subito”

Zanza Arajuno è totalmente autogestita, per cui il tuo sostegno (nella logica della condivisione) è prezioso per noi. Abbiamo un programma di volontariato in Ecuador molto speciale. Accogliamo volontari, stagisti, studenti e ricercatori.

Per gli stagisti: preferiamo proposte legate alle scienze della biologia della conservazione e sociali (antropologia, economia, sociologia, pedagogia, comunicazione), o almeno che tu abbia esperienza in queste aree. Da parte nostra, ti appoggiamo con l’attrezzatura ed i materiali necessari. L’esperienza verrà concordata su richiesta dell’istituzione in questione, che specifichi il numero di ore richieste, le aspettative, le capacità e gli interessi nell’area.

Obiettivi:

Programma 1: Potenziare i processi partecipativi locali nel contesto della difesa della vita amazzonica.

Programma 2: Progettare strategia di crescita e sostenibilità per Zanja Arajuno, per la diffusione di una cultura della protezione dell’ambiente attraverso campi multidisciplinari e dinamiche partecipative.

Programma 3 (volontariato): tessere nuove relazioni di solidarietà internazionale, scambiando informazioni su diversi contesti socio-ambientali e offrendo un’opportunità autentica di condividere esperienze come linee guida per promuovere la conservazione una volta tornato nel proprio paese.

Attività:

I volontari contribuiscono sia alla manutenzione giornaliera che ad attività di manutenzione straordinaria.

  • Manutenzione giornaliera: è necessario alimentare gli animale e assicurarsi che sia le strutture che gli strumenti siano puliti e ordinati.
  • Manutenzione straordinaria: pulizia dei sentieri e manutenzione delle strutture.
  • Materiale per programmi di diffusione: soprattutto foto e materiale visuale (sia animali che piante).

Per le scienza specializzate (biologia della conservazione,  antropologia, economia, sociologia, comunicazione, pedagogia, …) abbiamo proposte dettagliate che ti invitiamo a visionare nel nostro sito web.

Per i ricercatori il programma verrà definito in collaborazione con Zanja Arajuno.

Attività extra: passeggiate notturne e camminate nel 52 ettari di estensione di Zanja Arajuno, visita alle cascate (con pacchetto speciale), partecipazione alle attività agricole, lezioni di inglese, educazione ambientale e arte nella scuola della comunità Mariscal Sucre, conferenze sui problemi della Foresta Amazzonica, diversità biologica e culturale.

Sono benvenute le donazioni per la scuola (materiale scolastico, mappamondi, quaderni, pennarelli, etc.) , così come materiali, libri o infrastrutture per Zanja Arajuno.

Costi e alloggio

Ai volontari viene fornito alloggio, o vitto e alloggio. In un caso, chiediamo $15 USD al giorno per coprire i costi, nell’altro $30 USD (3 pasti al giorno).

 

Volontariato in Perù con Zanja Arajuno

 

Requisiti per il volontariato:

  • Atteggiamento positivo
  • Spirito d’iniziativa ed impegno
  • Interesse per la conservazione ed il contatto con la fauna nativa
  • Permanenza minima di 1 settimana
  • 4 ore al giorno da lunedì a venerdì

Non ci sono testimonianze per il momento.

 

 

 

Su Zanja Arajuno

Zanja Arajuno è un'associazione senza scopo di lucro creata il 12 settembre del 2007 (tramite Accordo Ministeriale No. 00113 del Ministero del Lavoro e dell'Occupazione). È formato da un gruppo variegato di professionisti legati alla conservazione delle Foresta Amazzonica

La nostra filosofia di vita è ispirata all'uso equilibrato e millenario del territorio, praticato dai popoli nativi, basato sulla gestione adeguata delle risorse biologiche e intimamente legato all'identità culturale e sociale. La conoscenza e studio dei saperi ancestrali implica un grande passo avanti nella generazione di un modello alternativo allo sviluppo occidentale, che permetta di usare le risorse senza minacciarne l'esistenza e, così facendo, garantire la stabilità dell'economia locale generata.