Descrizione

 

Gruppo di Volontariato Civile è una organizzazione non governativa laica e indipendente che opera per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni nei Paesi in via di sviluppo.


EU Aid Volunteers: parti con GVC Onlus

> Per maggiori informazioni o candidature, contattaci in ITALIANO usando il modulo “Contattaci Subito”

GVC Onlus ha aperto per il 2018 le nuove selezioni per l’invio di volontari e volontarie che desiderano lavorare nel settore degli aiuti umanitari tra America Latina, Africa, Asia e Medio Oriente. I volontari verranno destinati ad attività di comunicazione, promozione dei diritti delle donne, gestione del rischio delle emergenze, amministrazione o disaster risk reduction legate in particolare al climate change all’interno di progetti di volontariato all’estero finalizzati all’aiuto umanitario.

I volontari verranno inviati in organizzazioni umanitarie locali di 12 paesi diversi: Bolivia, Perù, Nicaragua, Guatemala, Burkina Faso, Burundi, Mozambico, Tunisia, Libano, Palestina, Cambogia e Tailandia.
L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini europei che hanno compiuto 18 anni e ai residenti di lungo periodo.

Rimborso spese

Ogni volontario riceverà un rimborso spese mensile, calcolato in base al costo della vita in ciascun paese. Le spese di viaggio, assicurazione sanitaria e vaccini obbligatori, eventuali visti e alloggio saranno coperte a parte, direttamente dalle organizzazioni che invieranno i volontari e le volontarie.

Consulta le vacancies disponibili seguendo questo link!

Volontariato all'estero con GVC

Requisiti per il volontariato:

  • Età minima: 18 anni
  • Essere cittadini europei o residenti di lungo periodo

La testimonianza di Chiara:

“All’inizio, non riuscivo a capire come la mia esperienza nei mercati finanziari potesse attirare l’interesse di una ONG. Tuttavia, i lungimiranti reclutatori di GVC sono riusciti a vedere più in là del titolo professionale e hanno subito identificato l’essenza della mie capacità: ero brava nell’elaborazione dei dati, un’attività che riveste un’importanza sempre maggiore per questioni di responsabilità/accountability

Mi sono trasferita a Zahle, in Libano, nell’ottobre del 2017. Il primo mese non sarebbe potuto andare meglio. Il lavoro è interessante e stimolante. Vista la precedente inesperienza nell’analisi dei dati, il mio contributo ha un evidente impatto sulle attività di GVC e mi sento motivata a suggerire strumenti d’analisi e soluzioni adeguate. L’analisi quantitativa fornisce informazioni e sostiene le attività di protezione e, spesso, ho la sensazione di condurre una ricerca innovativa nel settore.”

[Originale: Initially, I could not see how my experience in financial markets could be of interest to an NGO. Yet, GVC forward-looking recruiters saw beyond the titles and went to the core of my competencies: I was good at data crunching, an activity that is gaining increasing relevance for accountability purposes…

I moved to Zahle, Lebanon in October 2017. The initial months could hardly be better. Work is very interesting and stimulating. Given the lack of previous expertise in data analysis, my contribution has a distinctive impact on GVC’s activities and I feel encouraged to suggest appropriate research solutions and tools. Quantitative analysis informs and supports protection activities; often I have the feeling I am conducting pioneering work in the industry.]

Altre testimonianze:

 

 

Su GVC Onlus

Gruppo di Volontariato Civile è una organizzazione non governativa laica e indipendente, nata a Bologna nel 1971. Sin dalla fondazione opera per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni nei Paesi in via di sviluppo attraverso progetti di cooperazione internazionale e aiuto umanitario: dall'assistenza umanitaria alla popolazione siriana alla ricostruzione post uragano ad  Haiti, dallo sviluppo rurale in Burundi alla sicurezza alimentare in Burkina Faso, dalla tutela delle donne in Tunisia e Cambogia alla tutela dei diritti dei bambini in Nicaragua e Mozambico.

E' inoltre impegnata a promuovere l’educazione alla cittadinanza globale organizzando seminari, laboratori per ragazzi e insegnanti, mostre, convegni e altri eventi, e dal 2006 il Terra di Tutti Film Festival, festival di documentari dal Sud del mondo.