Descrizione

 

Nuru Trust lavora in Tanzania per sostenere lo sviluppo della comunità e garantire il benessere dei minori vulnerabili.


Volontariato in Tanzania con Nuru Trust

> Per maggiori informazioni o candidature, contattaci in ITALIANO o in INGLESE usando il modulo “Contattaci Subito”

I nostri programmi di volontariato vengono definiti in base alle necessità della Nuru Trust e alle capacità e abilità dei volontari. I programmi che offriamo appartengono generalmente a queste aree:

  • Assistenza dei bambini: organizzare attività extra-curricolari e simili per promuovere lo sviluppo olistico dei bambini
  • Insegnamento: insegnare inglese, sport, lettura e scrittura nelle in scuole pubbliche o private del villaggio. Oppure assistere l’insegnante che gestisce il nostro centro diurno.
  • Mansioni d’ufficio: scrittura di proposte e application per la raccolta fondi, fundraising generico, disegno grafico e web, gestione di eventi e campagne, fotografie e mansioni amministrative come l’inserimento dei dati.
  • Medico: aiutare in una clinica medica privata, o nell’ospedale pubblico, o nella clinica veterinaria.

Questa lista non rappresenta tutte le opportunità che possiamo offrire ai volontari. Siamo molto flessibili e ogni volta che un potenziale volontario si rivolge a noi cerchiamo di trovare per lui o per lei la missione che più si adatta alle sue capacità, anche se questa non fosse una di quelle inizialmente offerte.

 

Volontariato in Tanzania con Nuru Trust

Offriamo un alloggio nella confortevole Nuru Children’s Home. Abbiamo 3 stanze: una doppia e due dormitori da 4 letti, con bagno condiviso. Possiamo alloggiare fino a 10 persone, e se non ci fosse disponibilità nella casa per certe date, possiamo sempre trovare delle alternative.

I volontari possono lavorare con noi per un periodo che varia da 1 alle 8 settimane. Non richiediamo il pagamento di nessuna quota, ma un contributo per il mantenimento della casa: dai 15 ai 25 USD a persona al giorno. Il costo include il soggiorno in una delle nostre stanze, colazione, pranzo e cena (cucina swahili), acqua (1,5 litri al giorno), pulizia della stanza, sostegno durante la permanenza, costi amministrativi e di sicurezza, nonché il trasporto andata e ritorno dall’aeroporto. Ci teniamo a specificare che il 100% dei contributi vengono usati per coprire i costi della permanenza dei volontari ed i programmi che aiutano i nostri bambini. Non un solo centesimo viene trattenuto come profitto.

Requisiti per il volontariato:

Accettiamo tutti i volontari maggiori di 18 anni senza distinzioni di età, durata della permanenza, sesso, religione o tribù!

Se hai meno di 18 anni, abbiamo bisogno di un’autorizzazione scritta della famiglia.

Se siete un gruppo di vari ragazzi minori di 18 anni, dovete essere accompagnati da un tutore per ogni 5 minori.

 

La testimonianza di Megan, 21 anni:

La scorsa estate [2017] ho avuto la fortuna di passare un mese in Tanzania. Sono stata alla Nuru Trust Children’s Home dove ho contribuito alle attività della casa e insegnato inglese nella scuola del villaggio. I gestori della casa, Francesca e Max, sono stati incredibilmente accoglienti e gentili e siamo rimasti in contatto, nonostante siano già passati quasi 8 mesi. Quest’esperienza è stata incredibile, mi ha aperto gli occhi, è stata bellissima e me la porterò dentro per sempre. Raccomando, senza ombra di dubbio, a chiunque voglia vivere un’esperienza di volontariato reale e autentica, di visitare la Nuru Trust! Il lavoro svolto da loro non solo è utile, ma molto apprezzato. Anche se il mio progetto principale era l’insegnamento nella scuola, mi sono resa utile in tanti altri modi, visto che hai la possibilità di fare un po’ di tutto ed anche scegliere a cosa vuoi dedicare la maggior parte del tuo tempo. L’alloggio è fantastico, il paese bellissimo e la gente incredibile. Non c’è nulla di negativo che possa dire sulla mia esperienza qui.

[Originale: This past summer I was fortunate enough to spend a month in Tanzania. I stayed at the Nuru Trust Children’s Home where I helped out in the home and taught english at a school in the village. Francesca and Max who run the home are both such warm, lovely people who I have remained in contact with even almost 8 months later. This experience was unbelievable, so eye opening, beautiful and something I will treasure forever. I highly recommend anyone who wants a truly real and authentic volunteer experience to visit The Nuru Trust, the work you do there is not only so helpful to them but so appreciated. Although I taught in a school as my main project, I helped in so many other ways as well so you can really do a bit of everything there and choose what you want your main focus to be. The accommodation is great, country is beautiful and people are the best. I have nothing bad to say about my experience here.]

 

 

Su The Nuru Trust

Ci troviamo in Usa River, nella regione di Arusha, in Tanzania. La nostra visione è una comunità piena di risorse, autonoma e indipendente. La nostra missione è aiutare lo sviluppo economico, emotivo e spirituale dei bambini vulnerabili e svantaggiati della Tanzania.

La Nuru Children’s Home è una residenza per bambini orfani, abbandonati, disperati e vittime di abuso. Noi di Nuru ci prendiamo cura dei bambini vulnerabili dall’infanzia fino a che non diventano adulti indipendenti. Cerchiamo di fornire tutto l’appoggio di cui un bambino ha bisogno e la migliore educazione possibile.

Al momento, siamo in grado di fornire istruzione, rifugio, vestiti, cure mediche e sostegno socio-psicologico a 15 bambini orfani che abbiamo accolto come fossero i nostri.

Al di là della residenza per bambini, lavoriamo per il raggiungimento di un altro obiettivo: contrastare l’impoverimento delle famiglie e dei bambini della comunità. Per fare ciò, forniamo sostegno economico alle famiglie che ne hanno urgente bisogno. I nostri contributi possono essere prestiti con interesse dello 0% o semplici donazioni. Quando possiamo, doniamo anche materiale scolastico, cibo o attrezzi da lavoro. Crediamo che il sostegno economico che forniamo contribuisca a prevenire l’abbandono dei minori. Cerchiamo quindi di risolvere il problema alla radice.