Descrizione

 

NSCPC è una residenza per minori del Nepal. Da 9 anni accogliamo minori svantaggiati per dare loro una migliore opportunità.


Volontariato in Nepal con Nepal Srijanshil Children Protection Center (NSCPC)

> For applications or further information please contact us in ENGLISH using the form “Contattaci Subito”

La maggior parte dei nostri volontari ci hanno conosciuto attraverso il sito Workaway. Sono i volontari che decidono quale sarà la durata della loro permanenza, ma la maggior parte si fermano 2 o 3 settimane, alcuni fino a 3 mesi. Il loro contributo è di 700 Rs al giorno, che include i pasti e l’alloggio.

Alcuni delle mansioni svolte dai volontari sono:

  • Giardinaggio
  • Babysitting
  • Cura dei bambini
  • Cucinare
  • Fare la spesa
  • Charity work
  • Insegnamento delle lingue
  • Progetti d’arte
  • Aiuto d’altro tipo, ad esempio con i computer o lezioni d’informatica

 

Guarda il video di NSCPC sul canale del volontariato internazionale On the Road TV!

 

Benefici per i volontari

I volontari avranno l’opportunità di sperimentare un vero scambio culturale e di apprendere molto in orfanotrofio e presso la comunità in generale. Durante il tempo libero, i volontari possono scoprire il Chitwan National Park facendo safari nella jungla, cavalcando e facendo il bagno agli elefanti, o andando in canoa. Mi fa piacere che i miei bambini entrino in contatto con stranieri, la loro cultura, la loro lingua e i loro costumi. Quando un volontario se ne va, lascia sempre qualcosa affinché possiamo ricordarci di lui/lei, che sia una porta dipinta, uno scaffale, una ricetta, una storia, un trucco o semplicemente un sacco di risate… A presto amico/a mio/a!

Volontariato in Nepal con NSPCP

Requisiti per il volontariato:

  • Inglese basico
  • Non ci sono requisiti riguardo all’età

La testimonianza di Rossella, “99 Day to help Onlus

“Il NSCPC è ormai la mia FAMIGLIA nepalese! Ci sono tornata ben due volte e due volte ho lasciato il cuore. Mi sono sentita a mio agio subito, sono particolarmente attenti ai volontari.

Ho diverse esperienze in organizzazioni come questa, ma mai ne ho vista una così bella.

Più che un orfanotrofio -a Shushila non piace questa parola— il NSCPC è una grande famiglia! I bambini sono felici, Shushila e Hira fanno di tutto per garantire le migliori possibilità a tutti, senza alcuna differenza. Ci tengono molto all’istruzione, hanno addirittura aperto un fondo donazioni al fine di garantire gli studi ai ragazzi anche quando, alla maggiore età, dovranno lasciare la struttura. Come questo tanti sono i progetti futuri!

Grazie al lavoro e all’aiuto dei volontari, questo posto migliora di giorno in giorno. Sono tornata dopo un anno e mezzo dal mio primo viaggio in Nepal e sono rimasta senza parole!

Chi passa di qui prende tanto e lascia tanto, ognuno aiuta come può! Sono in contatto con altri volontari, tutti hanno delle belle storie vissute al NSCPC.

Se sei alla ricerca di una buona organizzazione e un’esperienza autentica nella terra nepalese questo è il posto che fa per te!”

 

 

 

Su Nepal Srijanshil Children Protection Center

Nel 2009, abbiamo aperto il Nepal Srijanshil Children Protection Center (NSCPC) con l'obiettivo di fornire una casa ed un'istruzione ai bambini svantaggiati e bisognosi di aiuto. Siamo una famiglia che ha deciso di cambiare la propria vita, lasciando i nostri precedenti lavori per concentrarci su questi bambini, visto che crediamo che con passione e amore tutto è possibile.

Al momento lavoriamo con circa 10 bambini, tra i 5 e i 18 anni, giunti a noi per rinvio delle autorità competenti. Una volta terminata la scuola, i nostri ragazzi scelgono ciò che è meglio per il loro futuro e noi cerchiamo di aiutarli, ad esempio finanziando la retta di un istituto tecnico superiore.

Dopo una visita di controllo e formazione, un funzionario del governo ci ha detto che eravamo il miglior orfanotrofio della zona!