Raccontaci la tua storia!

Storie di volontariato e solidarietà

I nostri canali di comunicazione finalmente si aprono alle storie dei volontari! Storie per ispirare, incoraggiare, informare. Storie che raccontano le vostre esperienze di volontariato, ma anche approfondimenti sulle realtà socio-culturali che avete trovato all’estero, biografie di persone straordinarie, interviste, curiosità e consigli.

Perché raccontare la tua storia

Per dare visibilità all’associazione che ti sta più a cuore ed aiutarla a trovare altri volontari! Ma anche per condividere, informare e sensibilizzare.

Chi vedrà la tua storia

Tutto il pubblico di Ayni! La storia apparirà sui nostri canali di comunicazione (blog e You Tube) e verrà diffusa sul social. E ovviamente il tuo nome apparirà come autore dell’articolo/video

Come raccontare la tua storia

  • Per iscritto

Criteri per la presentazione degli articoli

Hai deciso di raccontare la tua storia sulle pagine del nostro blog, o di scrivere un articolo per parlare di una realtà che hai conosciuto durante il tuo viaggio di volontariato? Benissimo!

Ecco alcune cose da tenere a mente affinché l’articolo possa essere pubblicato:

Storie di volontariato e solidarietà
  1. Lunghezza: Il testo deve essere compreso tra le 500 e le 1500 parole
  2. Assicurati di menzionare il nome dell’associazione che ti ha accolto o accompagnato
  3. Il tema deve sempre essere uno di questi: volontariato, cooperazione allo sviluppo, iniziative o problematiche socio-culturali, ambientali o medico-sanitarie, storie di solidarietà. Evita di descrivere attrazioni turistiche o viaggi di piacere.
  4. Scegli un titolo interessante e rilevante (lunghezza consigliata tra 50 e 70 caratteri)
  5. Cerca di adottare uno stile facile da leggere: evita le frasi lunghe e i termini troppo ricercati
  6. Evita i paragrafi lunghi (non superare le 3-4 frasi per paragrafo quando possibile)
  7. Ricordati di usare diversi sottotitoli nel testo: ti aiuteranno a dare struttura ai tuoi argomenti e renderanno più facile la lettura!
  8. Non dimenticare di firmare con il nome che desideri (nome e cognome, solo nome, pseudonimo)
  9. Allega alcune foto che possano accompagnare la tua storia (non ti preoccupare, il tuo nome apparirà sotto ad ogni foto): scegli foto che rispettino questi criteri.

Invia il tuo testo in formato .doc,.docx o .odt a info@aynicooperazione.org. I testi approvati dal nostro team verranno pubblicati sul blog e diffusi tramite i social media di Ayni!

  • In un video

Criteri per la presentazione dei video

Hai deciso di condividere la tua storia di volontariato con un video? Ottima idea! Non devi far altro che inviare le tue riprese al nostro team e noi ci occuperemo di montaggio e editing.

Ecco alcune cose da tenere a mente affinché il video possa essere pubblicato:

Storie di volontariato e solidarietà
  1. Invia i file di tutte le tue riprese individualmente: ci penseremo noi a fare montaggio ed editing
  2. Va benissimo anche inviare solo il tuo video-racconto (meglio se accompagnato da qualche foto)
  3. Ad ogni modo, cerca di non superare i 5 minuti di video in totale (idealmente il prodotto finale dovrebbe essere di circa 2-3 minuti)
  4. Cerca di mandarci immagini in formato orizzontale
  5. Usa una macchina fotografica o un cellulare, quello che preferisci
  6. Che si tratti di un video-racconto o delle riprese fatte sul campo, è essenziale il tuo intervento come storyteller (presentazione o voce fuori campo) per spiegare le immagini e raccontare la tua storia
  7. Se non hai fatto molti video, mandaci qualche foto!
Invia il tuo/i tuoi video in formato mp4 a info@aynicooperazione.org (via email oppure via We Transfer). Allega anche le tue foto se lo desideri! Il nostro team si occuperà di montaggio ed editing (ma nulla verrà pubblicato senza il tuo consenso sul prodotto finale).
Dai un’occhiata a quest’esempio: Volontariato medico in Tanzania con Ilaria